venerdì 11 novembre 2011

Una notte di ordinaria follia

" Madonna " di E. Munch
olio su tela  91 x 70

Una decina di anni fa ho cominciato ad interessarmi alle opere di Edvard Munch, un pittore norvegese.
"L'urlo" è il suo quadro più famoso. Ho letto articoli, libri, cataloghi
e ho visitato la mostra di Verona a lui dedicata...per cercare di capire
un pò le affascinanti creazioni di questo strano artista.
Ma queste sono parole...passiamo ai fatti.
...E' una sera ordinaria come molte altre, sto sfogliando un libro con i dipinti
di Munch...strane persone...strani tramonti...
pagina 55...Madonna...il mio quadro preferito
guardato e riguardato un infinità di volte...
ma questa sera c'è qualcosa di diverso in questi colori...
c'è un pensiero folle...che mi dice...dipingimi!
Non ho mai dipinto un quadro, non ho ne tela ne colori ad olio ne pennelli...
ma il pensiero è un ordine...Dipingimi!
Ho dei colori acrilici...dei pennelli piccoli...e un pezzo di pietra piatta e ruvida...
DIPINGIMI! Andranno benissimo..
E' la 1...inizio a fare qualcosa che non so fare.
comincio...senza schizzo...direttamente con i colori
giallo nero blu verde rosso....
..........................
E' mattina, sono le 6...
questa notte di ordinaria follia è finita.
Ho dipinto la mia Madonna di Munch.

acrilico su pietra  20 x 30


5 commenti:

Nahima ha detto...

...approdo per caso sul tuo blog e... davvero complimenti!
...è bellissimo avere la capacità di lasciarsi guidare da una sensazione, dall'istinto, un'intuizione, l'ispirazione... probabilmente non ti sarebbe venuta meglio con una tela e dei colori ad olio! :-)

(bellissime anche le tue foto, piene di colore e di emozioni!)

Ernestina ha detto...

Nella tua notte di ordinaria follia hai dipinto un quadro molto bello. Quando un'immagine ci colpisce profondamente sentiamo il bisogno di interiorizzarla, farla nostra e non c'è modo migliore che provare a dipingerla, reinventandola per capirla.

Ernestina

Tojav ha detto...

Obrazy te mają w sobie jakąś siłę przyciągania. Według mnie są genialne.

sanper47 ha detto...

Mi piace molto la tua versione della Madonna di Munch, Per essere la prima opera, è davvero bella, evidentemente la passione che spinge a fare la nottata svegli dipingendo, da risultati eccezionali.

Claudio ha detto...

Grazie per i vostri commenti, questo dipinto è stato unico...come una notte di follia e non credo ce ne
saranno altri. Ciao a tutti.